Strumenti di accessibilità

Il GAL Sinis ha pubblicato la graduatoria definitiva delle domande di sostegno relative al bando 19.2.1.6.4.2.1.2 "Sostegno a investimenti nelle aziende agricole per la diversificazione e sviluppo di attività extra-agricole (Interventi per la riqualificazione delle strutture e del contesto paesaggistico nelle aziende agricole che offrono servizi agrituristici e/o didattici e/o sociali e per la realizzazione di spazi aziendali attrezzati per lo svolgimento di attività didattiche e/o sociali in fattoria)".

La graduatoria con il provvedimento di approvazione  e i singoli decreti di concessione/diniegosono disponibili in allegato. 

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi ai seguenti contatti del GAL: email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel. 0783 399493.

Si comunica che ha preso avvio la raccolta delle adesioni formali al Distretto Rurale Sardegna Centro Occidentale.

a seguito dell’assemblea generale svoltasi lo scorso 17 gennaio e secondo le indicazioni delle imprese e degli Enti presenti, si è convenuto che la forma giuridica che il costituendo Distretto dovrà assumere sarà quella dell'Associazione Riconosciuta.

Invitiamo pertanto coloro che hanno già provveduto a inviare correttamente la propria manifestazione di interesse e tutti coloro che fossero interessati ad aderire ex-novo al Distretto Rurale Sardegna Centro Occidentale, a formalizzare la propria adesione trasmettendo la seguente documentazione:

1. Dichiarazione di adesione formale al Distretto Rurale Sardegna Centro Occidentale (scarica qui il modello);
2. Copia del documento di riconoscimento del legale rappresentante;
3. Copia del bonifico di versamento della quota sociale di riferimento.

Il versamento della quota  (consulta qui la ripartizione delle quote associative) dovrà essere fatto sul C/C intestato all’ Associazione GAL Sinis, in qualità di Segreteria Tecnica del costituendo Distretto, presso la Tesoreria della Banca Inbiz Intesa San Paolo sull'IBAN: IT93G0306909606100000193293 con la seguente causale: "Quota di adesione Distretto Rurale Sardegna Centro Occidentale".

La Dichiarazione e la relativa documentazione, solo se firmata digitalmente, può essere trasmessa via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure consegnata brevi manu presso la sede di uno degli enti del comitato promotore, che seguiranno i seguenti orari:
• GAL Sinis e Flag Pescando Sardegna Centro Occidentale, Corso Italia 108 - Cabras: Da Lun. al Ven. ore 9:30 – 13:00;
• GAL Barigadu Guilcer, Via G. Matteotti, 77 – Ghilarza. Da Mart. al Ven. ore 10:00 – 13:00. Mart. ore 15:00 – 17:00;
• GAL Marmilla, Via Baressa 2 – Baradili. Da Lun. al Ven. ore 10:00 – 13:00. Merc. ore 15:00 – 18:00.

(Si precisa che non saranno ritenute ricevibili mail prive di uno o più documenti previsti e sprovviste della copia del bonifico di versamento). Per maggiori informazioni e approfondimenti Vi invitiamo a contattarci all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e a esplorare le varie sezioni del sito https://www.distrettoruralesco.it/

Si comunica che ha preso avvio la raccolta delle adesioni formali al Distretto Rurale Sardegna Centro Occidentale.

A seguito dell’assemblea generale svoltasi lo scorso 17 gennaio e secondo le indicazioni delle imprese e degli Enti presenti, si è convenuto che la forma giuridica che il costituendo Distretto dovrà assumere sarà quella dell'Associazione Riconosciuta.

Invitiamo pertanto coloro che hanno già provveduto a inviare correttamente la propria manifestazione di interesse e tutti coloro che fossero interessati ad aderire ex-novo al Distretto Rurale Sardegna Centro Occidentale, a formalizzare la propria adesione trasmettendo la seguente documentazione:

1. Dichiarazione di adesione formale al Distretto Rurale Sardegna Centro Occidentale (scarica qui il modello);
2. Copia del documento di riconoscimento del legale rappresentante;
3. Copia del bonifico di versamento della quota sociale di riferimento.

Il versamento della quota  (consulta qui la ripartizione delle quote associative) dovrà essere fatto sul C/C intestato all’ Associazione GAL Sinis, in qualità di Segreteria Tecnica del costituendo Distretto, presso la Tesoreria della Banca Inbiz Intesa San Paolo sull'IBAN: IT93G0306909606100000193293 con la seguente causale: "Quota di adesione Distretto Rurale Sardegna Centro Occidentale".

La Dichiarazione e la relativa documentazione, solo se firmata digitalmente, può essere trasmessa via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure consegnata brevi manu presso la sede di uno degli enti del comitato promotore, che seguiranno i seguenti orari:
• GAL Sinis e Flag Pescando Sardegna Centro Occidentale, Corso Italia 108 - Cabras: Da Lun. al Ven. ore 9:30 – 13:00;
• GAL Barigadu Guilcer, Via G. Matteotti, 77 – Ghilarza. Da Mart. al Ven. ore 10:00 – 13:00. Mart. ore 15:00 – 17:00;
• GAL Marmilla, Via Baressa 2 – Baradili. Da Lun. al Ven. ore 10:00 – 13:00. Merc. ore 15:00 – 18:00.

(Si precisa che non saranno ritenute ricevibili mail prive di uno o più documenti previsti e sprovviste della copia del bonifico di versamento). Per maggiori informazioni e approfondimenti Vi invitiamo a contattarci all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e a esplorare le varie sezioni del sito https://www.distrettoruralesco.it/

Si comunica che martedì 17 gennaio 2023 alle ore 17:00, presso l’Hospitalis Sancti Antoni, in via Cagliari, 161 a Oristano, riprenderanno le attività di animazione volte alla costituzione del Distretto Rurale Sardegna Centro Occidentale.

Ricordiamo che l’obiettivo comune del Gruppo Promotore è quello di voler rafforzare i sistemi produttivi locali dell’intero territorio della Sardegna centro occidentale, attraverso la creazione di una omogenea identità produttiva, ambientale e storico-culturale, caratterizzata da un innovativo processo di integrazione fra il mondo dell’agricoltura e quello della pesca con le altre attività imprenditoriali esistenti. Le linee guida di questo approccio innovativo si basano sulla volontà di promuovere i benefici e incentivare l’accesso degli operatori economici a risorse regionali, nazionali e comunitarie a livello di distretto, sulla creazione di un ricco sistema di “reti interdistrettuali di filiere” ed infine coniugare identità territoriali talvolta distanti tra loro.

L’incontro si svilupperà secondo il seguente ordine del giorno:

  1. Sintesi processo attuato e percorso che porta al riconoscimento del Distretto Rurale;
  2. Strategia emersa;
  3. Proposta di Soggetto Giuridico;
  4. Presentazione bozza Statuto;
  5. Presentazione bozza Regolamento;
  6. Proposta quote sociali;
  7. Iter di adesione al Distretto Rurale degli Enti Pubblici;
  8. Iter di adesione al Distretto Rurale degli Operatori Privati.

Sarà inoltre possibile seguire l'evento in streaming sul canale YouTube di SuperTV Oristano.

 

Etichettato sotto:
Pagina 2 di 10